The Walking Dead 7, primi dettagli: «Sarà tutto ancora più dark»

di Fiaba Di Martino - 05-04-2016

Lo showrunner parla del season finale e delle loro intenzioni per la prossima stagione



Ovviamente, SPOILER DA THE WALKING DEAD 6X16!

Gli ultimi dieci minuti del season finale di The Walking Dead, con l'entrata in scena di Negan e l'uccisione fuori campo di uno dei nostri, hanno suscitato molte polemiche. Ma se pensavate che fossero massimamente inquietanti, preparatevi al peggio nella settima stagione.

Lo showrunner Scott M. Gimple ha dichiarato che la scena iniziale della premiere, che si aprirà nel punto in cui è finita la 6x16, «romperà alcuni confini. Le cose cominceranno ad essere molto, molto, molto dark. Ma non sarà così l'interà stagione, non ci sarà oscurità su oscurità. Nel primo episodio, il mondo si aprirà ancora di più. Abbiamo un grande range di luoghi e molta varietà di toni. Sono entusiasta per tutte le storie che racconteremo, e saranno molto varie. Probabilmente avremo la maggior varietà di storie di sempre».

E riguardo alle critiche sul non aver avuto il coraggio di non mostrare il morto? «Spero davvero che le persone, quando vedranno la premiere della prossima stagione, capiranno e sentiranno che il modo in cui abbiamo deciso di raccontare la storia è giustificato. Sarà difficile mantenere la segretezza sull'identità della vittima fino all'autunno. Ma spero non venga scoperta in alcun modo. E non credo ci sia un modo per identificarla definitivamente».

Fonte: TVL

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti