Il Trono di Spade, pro e contro di The Winds of Winter. I voti in anteprima all'episodio 6x10

di Giorgio Viaro - 28-06-2016

Servi della gleba a testa alta



Oggi sono un po' stordito: il Season Finale del Trono e la vittoria sulla Spagna nello stesso giorno. Senza contare l'altra notizia, quella davvero triste. Veramente un lunedì bestiale.

Comunque. Gli accoppiamenti per le semifinali sono questi: CERSEI contro DAENERYS, JON SNOW contro ESTRANEI. È un epilogo esatto, che mette un punto a tutte le trame, quasi non si vede più lo spazio per altre due stagioni (che infatti saranno più brevi). Anche perché hanno ammazzato metà del cast.

La prima scena, con la sorprendente ouverture di pianoforte, spiega immediatamente il minutaggio extralarge della puntata: tutti si vestono con una lentezza esasperante.

Mi colpisce in particolare l'abito di Cersei: molto castigato, direi istituzionale, non fosse per un anello trovato nella scatola dei cereali. Adesso però non è che può mettersi improvvisamente a sfoggiare questo contegno sussiegoso, da regina vergine, per ragioni che non credo sia necessario spiegare.

Adoro invece il dialogo con la sua ex aguzzina (voto 10), prima di lasciarla nelle mani della Montagna, che spiega perfettamente perché - tra lei e il Passero - abbiamo sempre tifato lei: Cersei ammette il piacere che le danno le sue azioni. Cioè rivendica l'onestà deviata del suo agire, contro l'ipocrisia del fanatismo religioso.

Far saltare in aria la basilica al centro di King's Landing non è quindi soltanto un modo svelto ed efficace di eliminare in un colpo solo tutti i suoi nemici, è soprattutto un atto simbolico: a Westeros il destino dell'uomo deve essere governato dalla furia della carne - la fame, la sessualità, la guerra -, non da qualche matto visionario con la tunica. E il senso pratico di fronte all'ultimo figlio morto ("Seppellitelo nella Terra, vicino ai suoi fratelli"), chiude il cerchio laico del suo rinnovato potere.

Vabè, a proposito della Montagna: posso solo immaginare il sollievo a togliersi finalmente l'elmo, con i capelli sudati appiccicati alla fronte e una puzza da svenire, come quando ti levi il berretto di lana dopo aver sciato tutta la mattina. Non mi è chiaro invece cosa aspetti ora la suora legata: pensavo che Gregor si levasse i pantaloni, ma niente. Direi che possiamo aprire un sondaggio (sentitevi di liberi di partecipare via Facebook): la stupra? La mena? La mangia? Tutte e tre? Mah.

Voto 5 agli autori che mi lasciano nel dubbio.

Anche a Winterfell non c'è grande fortuna per i funzionari religiosi. Il fatto che Davos abbia aspettato tanto a sfanculare Melisandre testimonia di un certo senso pratico, ma l'esilio della sacerdotessa chiude la questione. Segue dibattito in birreria se combattere o meno tutti assieme contro gli zombie. Qui per me la risolvono troppo facilmente. Un attimo prima tutti a tirarsi indietro, poi prende parola la bimba dei Mormont, con quella voce che quasi non si sente, e invece di centrarla con una coppa di grappa, restano tutti in bambola.

Ma perché? Ha un esercito ridicolo, un carisma al massimo buffo, e la licenza elementare. Eppure due parole bastano per far girare il pomeriggio. Troppo semplice, e fasullo. Voto 4.

Servi della gleba a testa alta: questa è anche la puntata dei due di picche. Quelli a Daario il Piacione e Lord Baileys sono uguali e opposti. Uguali, perché entrambi incontrovertibili; opposti, perché l'amore di Daario per Daenerys è per me incomprensibile, ma evidentemente puro (mentre quello di Ditocorto, lasciamo stare). Tra l'altro le scuse della saputella sono francamente ridicole, sembra tutto una forma di sadismo sentimentale, Dany è esattamente la tipa che vede i messaggi su Whatsapp, evita la spunta azzurra, e poi risponde con tre giorni di ritardo. Quindi voto 1 (e rispondete, cazzo!).

Nonostante la stronza sia lei, Tyrion fa di tutto per consolarla, usa pure il vecchio trucco dello scalino per non sembrare più basso, e soprattutto ricorre all'immortale detto dei Sette Regni "Chiusa una porta si apre un portone". Dany resta molto colpita e tira fuori la spilla dal reggiseno. Voto a tutta la sequenza: 6 politico, mi piace sempre quando in un film qualcuno si tira fuori delle cose dal reggiseno.

Nel frattempo Sam è alle poste con il numeretto in mano, dove l'impiegato più lento dei Sette Regni continua a elencare postille burocratiche pur di non farlo passare. Io mi trovo a fissare un punto grigio sulla parete del soggiorno, domandandomi se sia una zanzara spiaccicata oppure viva.

È spiaccicata, quindi voto 8.

Per quanto riguarda quello che succede al castello dei Frey, sono seriamente perplesso, nel senso che chiamare in causa Arya e il metodo Mission: Impossible così, senza sapere come e quando sia arrivata lì, è quanto meno sbrigativo (Voto 5): avrebbero potuto allungare fino al 2017 almeno questa sottotrama e darle un po' più d'ordine e respiro.

Di buono c'è la citazione, stavolta esplicita (Voto 7), a Shakespeare, con il pasticcio di carne umana che riprende la scena madre del Tito Andronico.

Poi arriva il momento di Nasone, l'albero magico e i flashback, che ci permettono di scoprire che Ned è lo zio di Jon, probabilmente nipote di Daenerys, il che potrebbe spiegare anche il fatto che Melisandre è riuscita a resuscitarlo (voglio che sappiate che non ho la minima idea di quello che ho scritto nell'ultima riga, ma ho una fonte espertissima, che chiameremo per convenzione "Quin", che mi garantisce che è così).

Che altro?

Lady Olenna trama con Ellaria e Varys, e i Greyjoy, che giocano nella stessa squadra, navigano a vele spiegate, insieme a Varys stesso, teletrasportato per ordine del tenente Sulu.

I draghi volano, Cersei sale al trono, e noi ci ribecchiamo tra un anno.

Clicca qui per i voti all'episodio 6x01

Clicca qui per i voti all'episodio 6x02

Clicca qui per i voti all'episodio 6x03

Clicca qui per i voti all'episodio 6x04

Clicca qui per i voti all'episodio 6x05

Clicca qui per i voti all'episodio 6x06

Clicca qui per i voti all'episodio 6x07

Clicca qui per i voti all'episodio 6x08

Clicca qui per i voti all'episodio 6x08

Clicca qui per i voti all'episodio 6x09

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti