Thomas Gibson reagisce così al suo licenziamento...

di Letizia Lara Lombardi - 12-08-2016

Il messaggio dell'attore è dedicato al cast, alla crew, ma soprattutto ai fan di Criminal Minds



La notizia del licenziamento di Thomas Gibson ha fatto ormai il giro del mondo. Ed ora a dire addio al cast, la crew e soprattutto i fan è l'attore in persona.

«Amo Criminal Minds e ho sempre messo il mio cuore e la mia anima nello show negli ultimi dodici anni. Speravo di arrivare alla fine, ma non è più possibile. Voglio solo dire grazie agli sceneggiatori, i produttori, gli attori, la nostra stupenda crew, e, soprattutto, ai migliori fan che uno show potesse desiderare» ha dichiarato Gibson in un comunicato.

L'attore faceva parte del cast della serie della CBS fin dal suo esordio nel 2005.

Come farà a sopravvivere lo show orfano dell'agente Hotchner?

La 12ma stagione di Criminal Minds andrà in onda sulla CBS a partire dal prossimo 28 settembre. Thomas Gibson comparirà solo nei primi due episodio probabilmente. Ancora non è chiaro come il suo personaggio "sparirà" dalla scena. Noi al solito vi terremo aggiornati.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti