The Walking Dead: Jeffrey Dean Morgan costretto a cantare "Happy Birthday"

di Marica Lancellotti - 21-12-2016

Non vedrete mai più Negan così imbarazzato



Nella puntata 7x07 di The Walking Dead, "Sing Me A Song", (qui la nostra recensione) Negan fa qualcosa di veramente strano: punisce Carl, reo di aver ucciso due Savior, ordinandogli di cantare una canzone davanti a lui. Richiesta singolare senza dubbio, ma quel genio malefico con Lucille sempre in spalla ha raggiunto il suo obiettivo: umiliare Carl, che infatti è visibilmente in difficoltà sulle note di You Are My Sunshine.

Come si dice, però, chi la fa l'aspetti, e il povero Jeffrey Dean Morgan, che è corpo e ghigno di Negan, ha dovuto pagare pegno. Chiamatela legge del contrappasso, ma, ospite dello show Popcorn With Peter Travers, l'attore è stato "condannato" a cantare una canzone scelta casualmente. Dov'è l'aspetto buffo? Morgan ha avuto la stessa reazione di imbarazzo di Carl in The Walking Dead, alla fine ha scelto Happy Birthday, ma ha cominciato solo quando il conduttore l'ha intonata insieme a lui.

Se volete sentirlo cantare saltate direttamente al minuto 2 del video che trovate nella gallery in basso. Cos'è successo nel minuto e 59 secondi precedenti? Scopritelo, perchè potreste non vedere mai più "Negan" così intimorito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti