Golden Globes: Tom Hiddleston duramente criticato per il suo discorso

di Marica Lancellotti - 09-01-2017

L'attore ha raccontato di un suo recente viaggio in Sud Sudan



La scorsa notte The Night Manager ha trionfato ai Golden Globes (qui l'elenco di tutti i vincitori) e, insieme alla miniserie, anche il suo protagonista, Tom Hiddleston, che ha portato a casa il suo primo Globo d'oro. Non c'è vittoria, però, senza polemiche, così, se pochi hanno da ridire sul merito del premio, sono in molti, invece, a discutere ancora del suo discorso di accettazione.

Che avrà mai detto il povero Tom? Ha voluto dedicare la statuetta allo Stato più giovane del mondo (la sua indipendenza è stata rinoconociuta nel 2011), il Sudan del Sud, che ha recentemente visitato con una delegazione delle Nazioni Unite. L'attore ha raccontato di essere stato avvicinato da un gruppo di medici e infermieri dell'organizzazione Medici senza Frontiere, che gli hanno raccontato di aver guardato il suo The Night Manager tutto d'un fiato durante i bombardamenti del mese precedente.

«Mi sono commosso all'idea di poter regalare svago e sollievo a quelle persone che ogni giorno provano a rendere migliore il mondo proprio nei luoghi in cui lo è meno. Dedico questo premio a quelli che, là fuori, fanno ogni giorno del loro meglio» ha concluso l'attore.

Un nobile intento, forse espresso male e recepito peggio, perchè, da perfetti sconosciuti fino ai colleghi più o meno famosi, non c'è stato nessuno pronto a spezzare una lancia in favore di Hiddleston. «Il discorso era troppo lungo solo per farsi un complimento da solo» ha commentato cinicamente lo scenegiatore Gary Janetti, mentre l'attore Joshua Malina ha twittato in tono sarcastico: «Grazie a Tom Hiddleston e a tutti quegli attori che hanno il coraggio di mostrarsi in progetti che vengono guardati nelle parti più pericolose del mondo».

Oltre alla presunta vanità nascosta dietro quelle parole, ciò che ha reso ancora più furioso il pubblico della rete è stata la banalizzazione a cui il dicorso di Tom ha sottoposto una grave crisi politica, economica e umanitaria come quella del Sud Sudan.

Siete d'accordo, o pensate che meriti più clemenza?

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti