Streghe: che rapporto ci sarà tra il prequel e la serie storica?

di Marica Lancellotti - 09-01-2017

Risponde il presidente del canale The CW



La notizia di una nuova stagione di Streghe, la storica serie anni '90 con protagoniste le quattro sorelle Halliwell - interpretate da Holly Marie Combs, Alyssa Milano e Shannen Doherty, poi sostituita da Rose McGowan -, ha fatto il giro del mondo in poche ore durante l'ultimo weekend, lasciando sia i contenti che i detrattori del nuovo progetto con una sola domanda in mente: che legame ci sarà tra le passate stagioni e le future?

La risposta è prontamente arrivata per bocca di Mark Pedowitz, presidente del canale The CW, che ha ordinato il pilot del prequel: «Si tratta di uno show autonomo dal suo antecedente. Ci saranno ancora tre elementi, con tre poteri ben distinti ma, almeno in questa prima fase, sarà concepito con una sua propria storia indipendente».

Con ogni probabilità le tre nuove protagoniste (trovate qui i primi dettagli su di loro) non saranno sorelle, in netto contrasto, dunque, col rapporto di consanguineità dello storico trio. A tal proposito, nonostante Pedowitz non abbia escluso la possibilità del ritorno di una delle sorelle Halliwell, le vecchie protagoniste non sembrano tutte troppo entusiaste del nuovo progetto in via di sviluppo.

Per Shannen Doherty che non ha ancora rilasciato dichiarazioni, c'è un'entusiasta Alyssa Milano, una tiepida Holly Marie Combs, che si è limitata ad augurare buona fortuna, e una Rose McGowan assolutamente contraria. Il motivo? L'ha esposto sul proprio profilo Instagram: la vecchia serie resta insostituibile.

Fonte: TVLine

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti