Gli scandali che sono costati il posto in TV agli attori

di Marica Lancellotti - 16-03-2017

Quando Robert Downey Jr fu licenziato da Ally McBeal



A volte sono gli attori a decidere di lasciare lo show, per fare il salto di qualità nel cinema o per ragioni personali, altre volte è lo show a lasciare a casa loro.

Non stiamo parlando dei personaggi che, per esigenze di trama, vengono uccisi, nè dei network che decidono di cancellare le serie tv: in questa gallery abbiamo raccolto i licenziamenti celebri dovuti a scandali accaduti nella vita reale.

Se il contenzioso tra Nicollette Sheridan e la ABC per il licenziamento da Desperate Housewives si è chiuso solo pochi mesi fa, quello tra Charlie Sheen e i produttori di Due uomini e mezzo è ormai storia passata su cui, però, l'attore è tornato recentemente a giustificare il proprio atteggiamento, attribuendolo a cause cliniche.

Michelle Rodrguez uno spirito indipendente che aveva già pattuito con i produttori di Lost «una sola stagione e poi voglio essere lasciata libera»? Tutte belle storie inventate per coprire la verità.... che potete scoprire sfogliando la gallery.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti