Emmy 2017: la nomination postuma per Carrie Fisher

di Marica Lancellotti - 14-07-2017

L'attrice ha recitato nella sitcom britannica Catastrophe



Una nuova categoria si aggiunge agli Emmy per questa 69a edizione, che si è ufficialmente aperta ieri con l'annuncio delle nomination (e si conlcuderà il 17 settembre a Los Angeles con la cerimonia di premiazione): quella della candidatura postuma.

Carrie Fisher, la storica principessa Leia di Star Wars, deceduta lo scorso dicembre per un attacco cardiaco, è stata nominata come Outstanding Guest Actress per la partecipazione alla comedy di Channel 4 Catastrophe.

Apparsa in cinque puntate nei panni di Mia, la diabolica mamma del co-protagonista Rob (Rob Delaney), la Fisher è stata gudicata meritevole di nomination al pari delle colleghe Wanda Sykes di black-ish, Becky Ann Baker di Girls, Angela Bassett di Master of None, Melissa McCarthy e Kristen Wiig di Saturday Night Live.

Per conoscere tutte le altre nomination nelle categorie artistiche cliccate qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti