American Crime Story: la stagione su Katrina riparte da Sarah Paulson

di Marica Lancellotti - 11-08-2017

Incerta la presenza di Annette Bening e Matthew Broderick



A volte l'unico modo è riprtire da zero: come Ryan Murphy e FX hanno fatto per la terza stagione di American Crime Story dedicata all'uragano Katrina.

Annunciata come seconda stagione della serie antologica, all'inizio dell'estate il network aveva sorpreso tutti anticipando il ciclo di episodi dedicati all'omicidio di Gianni Versace all'inizio del 2018 e rimandando la produzione di Katrina a data da destinarsi.

I nuovi aggiornamenti rispetto a Katrina prlano di un cambio alla fonte originale: FX ha acquisito i diritti del libro Five Days at Memorial di Sheri Fink a scapito del già annunciato The Great Deluge: Hurricane Katrina, New Orleans, and the Mississippi Gulf Coast di Douglas Brinkley. Conseguentemente anche gli attori scelti in fase di casting - tra cui i nomi eccellenti di Annette Bening, Matthew Broderick e Dennis Quaid - hanno perso i propri ruoli, ma i produttori confidano di riuscire a "trattenerli" pur con nuovi personaggi.

FX ha annunciato che la sola presenza sicura al momento è quella di Sarah Paulson nei panni della dottoressa Anna Pou del Memorial Medical Center di New Orleans, in servizio in quel 29 agosto del 2005, durante il passaggio dell'uragano Katrina sullo stato della Louisiana.

Le riprese dei nuovi episodi dovrebbero cominciare durante la primavera del 2018.

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti