Gossip Girl sarebbe dovuta essere una serie molto più hot

di Marica Lancellotti - 20-09-2017

Uno dei produttori svela l'esistenza di scene mai mandate in onda



A 10 anni dalla sua prima messa in onda - il 19 settembre 2007 -, Gossip Girl resta una delle serie tv più amate dalla sua ancora numerosissima fanbase.

Tra outfit da sogno e cattiverie di ogni tipo, lo show ha risparmiato davvero poco alla nostra immaginazione, anche se, come sostiene il produttore esecutivo Joshua Safran, sarebbe dovuto essere molto più hot di così - sì, stiamo proprio parlando di quel Gossip Girl che ha mostrato scene di sesso in macchina, in hotel, al bar e un tringolo con Hilary Duff.

«Avevamo in programma una scena con Chuck (Ed Westwick) che "si prendeva cura" di Blair (Leighton Meester) sotto un tavolo. L'abbiamo scritta e girata, pur essendo coscienti che non sarebbe mai potuta andare in onda così».

Apsettate ad immaginare come sarebbe potuta veramente essere, perchè l'elenco di scene proibite mai mostrate non è finito: «In un episodio Georgina Sparks (Michelle Trachtenberg) invia a Serena (Blake Lively) alcuni doni, diciamo così. Erano dei dildo che aveva spedito a Dan (Penn Badgley) direttamente a casa. Sul set avevamo questi dildo enormi che hanno veramente scioccato Penn. La scena senza tagli è davvero molto divertente da vedere perchè lo stupore di Dan era assolutamente reale, ma abbiamo dovuto fare una selezione prima di mandarla in onda, il network non l'avrebbe mai consentito».

Safran ha rivelato che la versione integrale delle sequenze non esiste da nessuna parte in rete, ma esiste negli archivi The CW, dunque è solo questione di tempo prima che una petizione chieda (e magari ottenga) di tirarla fuori.

Fonte: Vulture

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti