Snatch: la serie con Rupert Grint da oggi su TIMVISION

di Marica Lancellotti - 11-10-2017

Lo show è ispirato al film omonimo del 2000 diretto da Guy Ritchie



Arriva oggi su TIMVISION la serie tv Snatch, ispirata a fatti realmente accaduti, già racontati da Guy Ritchie, nel 2000, nel film ominimo.

Nel cast Rupert Grint, l'ex Ron Weasley di Harry Potter, Ed Westwick, il Chuck Bass di Gossip Girl e Luke Pasqualino.

Ispirata ad un colpo realmente accaduto a Londra, Snatch racconta in 10 episodi le avventure di un gruppo di criminali alle prime armi che, per caso, si imbatte in un carico di lingotti d’oro rubati. Il capo banda Albert (Luke Pasqualino), figlio di un noto rapinatore, Charlie (Rupert Grint), rampollo decaduto, e Billy (Lucien Laviscount), boxeur in bancarotta, saranno costretti a farsi strada tra i rischi del mondo criminale in una Londra malavitosa, facendo i conti con poliziotti disonesti, trafficanti e mafiosi internazionali, primo fra tutti Sonny Castillo (Ed Westwick), spacciatore proprietario di un noto night club della città.

La serie tv, già rinnovata per una seconda stagione, rappresenta il primo progetto televisivo per Rupert Grint, impegnato nella doppia veste di attore e produttore esecutivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti