Il Trono di Spade: Jason Momoa dà lezioni di lingua dothraki in diretta tv

di Marica Lancellotti - 13-11-2017

L'attore è stato ospite al Graham Norton Show dove ha "corteggiato" la collega Sarah Millican nel dialetto di Khal Drogo



Jason Momoa è ormai una riconosciuta stella del firmamento hollywoodiano, soprattutto dopo il suo ingresso nell'universo cinematografico DC e nella Justice League per il suo ruolo da protagonista in Aquaman.

Eppure l'attore non dimentica i vecchi amori: non solo Lisa Bonet - sua moglie da poche settimane, per cui ha rivelato di avere una cotta fin da quando era solo un bambino - ma anche Il Trono di Spade, la serie tv HBO che l'ha reso famoso anche presso il grande pubblico regalandogli il ruolo di Khal Drogo.

Poche puntate (è morto alla fine della stagione 1) e un carattere all'apparenza rude, eppure Drogo ha saputo conquistare il cuore degli spettatori, oltre a quello di Daenerys.

Se, come ogni anno, anche nelle ultime ore si sono rincorse le voci di una sua partecipazione alla serie, dopo quella che è ormai diventata la visita abituale dell'attore agli ex colleghi in quel di Belfast (dove sono attualmente in corso le rirpese dell'ultima stagione), Jason Momoa, ospite del Graham Norton Show, ha dimostrato che, cameo o no, la memoria dei giorni sul set per HBO è ancora vivida. Tanto che, su richiesta del conduttore, si è "esibito" in una lezione di lingua dothraki, prima per corteggiare la collega Sarah Millican, poi per "minacciare" Hugh Grant, entrambi seduti con lui sul famoso divano rosso.

Per vedere e sorridere della sua performance batsa cliccare sulla videogallery in basso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Video

Commenti