Le migliori serie tv del 2017 secondo il New York Times

di Marica Lancellotti - 05-12-2017

Per l'autorevole quotidiano la seconda stagione di Gomorra non è stata all'altezza della prima



Ci siamo, è cominciato il periodo dell'anno delle classifiche, e non può mancare, naturalmente, quella a tema serie tv.

Quali sono stati i migliori show del 2017? A dire la sua è, in questo caso, una delle testate più autorevoli al mondo, il New York Times, che, come consuetudine, ha scelto 20 serie tv, dieci prodotte da network americani e dieci da network non-americani.

A onor del vero, è gusto riportare una considerazione importante dei tre giornalisti che hanno compilato l'elenco, James Poniewozik, Mike Hale e Margaret Lyons: la scelta ristretta a 10 show è crudele, perchè significa lasciare fuori, per criteri diversi, dozzine di altri prodotti.

Così non sono state menzionate serie tv come Better Call Saul, BoJack Horseman, The Carmichael Show, Catastrophe, l'ultima stagione di Girls, Insecure, Legion, Master of None e Mindhunter. Oppure come The Americans, che, più che a una singola stagione, sembra aver dato vita solo alla prima metà di un grande ciclo finale, o come The Handmaid's Tale e I Love Dick, serie tv che racchiudono episodi di rara bellezza ma, nel loro insieme, piuttosto discontinue.

Rispetto all'anno scorso, poi, mancano rappresentanti italiani nel secondo elenco: Gomorra, che negli USA è arrivata con la seconda stagione, non è stata nuovamente inclusa, come era invece successo un anno fa, perchè il secondo ciclo di episodi non si è dimostrato all'altezza del primo.

Quali serie tv, a questo punto, si sono dimostrate all'altezza delle aspettative del New York Times? Tutte quelle che trovate nelle gallery in fondo al testo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti