Dopo la fuoriuscita da American Gods, Bryan Fuller è a lavoro su una serie TV sui vampiri

di Attilio Palmieri - 12-01-2018

Il progetto è particolarmente interessante e il soggetto si presta perfettamente alla visionarietà dell'autore di Hannibal



Sei settimana dopo l'abbandono di American Gods, Bryan Fuller cambia genere e si mette al lavoro sull'adattamento di The Vampire Chronicles, serie di libri scritti da Anne Rice e scelti dalla Paramount Television per la realizzazione un nuovo serial.

The Vampire Chronicles è una serie di libri iniziata nel 1976 con Intervista col vampiro, romanzo che ha introdotto ai lettori Louis, un aristocratico francese del Settecento che vive a New Orleans e che improvvisamente viene trasformato in un vampiro. I libri successivi seguono le vicende dei protagonisti e le portano avanti adottando differenti punti di vista.

Intervista col vampiro ha ricevuto una trasposizione cinematografica nel 1994 che vedeva alla regia Neil Jordan e tra gli interpreti Brad Pitt, Antonio Banderas, Tom Cruise, Christian Slater e Kirsten Dunst.

Il progetto sembra estremamente adatto alla qualità di Bryan Fuller, ma la domanda principale, alla luce della sua turbolenta carriera, è una sola: riuscirà a rimanere nella produzione fino alla fine?

Fonte: Deadline

Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti