The Walking Dead: Maggie potrebbe non tornare nella stagione 9? Ecco perchè l'attrice vuole abbandonare lo show

di Simona Carradori - 03-02-2018

Lauren Cohan non è così certa di voler continuare a interpretare il suo personaggio...



I protagonisti di The Walking Dead non stanno attraversando un periodo semplice: dopo la drammatica e discussa uscita di scena di Carl, ci sarebbe un altro importante personaggio a rischio, che secondo le ultime indiscrezioni potrebbe non tornare per la nona stagione.

Secondo quanto riportato da Deadline infatti, l’attrice Lauren Cohan - che nella serie interpreta Maggie – si starebbe avvicinando al termine del suo contratto con AMC, e sembrerebbe essere disposta a rinnovarlo ad una sola condizione: essere pagata quanto i suoi colleghi uomini.

Pare che l’attrice negli anni abbia chiesto più volte uno stipendio che fosse, se non uguale, almeno simile a quello di attori come Andrew Lincoln e Norman Reedus, ma a quanto pare le sue richieste non sarebbero mai state accolte. Tuttavia dopo lo sviluppo del suo personaggio - divenuto sempre più centrale all’interno dello show - l’attrice è dventata una delle più ricercate sulla piazza, e parrebbe - considerate le altre offerte ricevute - non avere problemi a salutare The Walking Dead se le cose dovessero rimanere così come sono.

Per il momento le trattative proseguono, ma se non si dovesse raggiungere un accordo soddisfacente per le due parti, l’uscita di scena di Maggie potrebbe essere una delle più drammatiche e dolorose della storia dello show! Voi cosa ne pensate?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti