Grey's Anatomy, uno dei personaggi potrebbe morire

di Attilio Palmieri - 12-03-2018

Non sarebbe la prima volta, certo, ma assistere alla morte di figure a cui ci si è affezionati non è mai bello. Ecco cosa si dice in rete



Come ormai molti sanno e come abbiamo annunciato pochi giorni fa, April e Arizona non faranno parte della quindicesima stagione di Grey's Anatomy. Sarah Drew e Jessica Capeshaw non prenderanno parte alla produzione della prossima stagione della serie, pare per divergenze creative.

Se per quanto riguarda Ariziona ci sono diverse ragioni per cui il personaggio potrebbe semplicemente andar via da Seattle, non ultima quella sentimentale, per quanto riguarda April gli scenari potrebbero farsi più oscuri.

Ad oggi è infatti molto difficile immaginare una sua uscita credibile, specie per la presenza della figlia che ha con Jackson. Sarebbe infatti molto strano se solo uno dei due andasse via e lasciasse l'altro solo a Seattle.

Secondo TV Guide c'è una soluzione molto triste ma anche molto comoda attraverso cui gli sceneggiatori possono liberarsi della dottoressa: ucciderla.

Non si tratterebbe di una scelta semplice, ma ci sarebbero i presupposti per un crollo emotivo o per una morte improvvisa, anche perché Grey's Anatomy ha già dimostrato di non aver paura di questo genere di decisioni. Vi ricordate Derek? Quando l'attore decise di andar via gli autori non esitarono a uccidere il suo personaggio.

A dirla tutta, in questo caso sarebbe addirittura auspicabile (per quanto estremamente triste) la morte di April rispetto a una sua fuoriuscita dovuta a scelte non proprio coerenti con quella che è stata la costruzione del personaggio fino a questo momento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti