L'estate è infinita, la nuova serie tratta dal libro di Edoardo Nesi sviluppata da Timvision

di Attilio Palmieri - 15-05-2018

Il romanzo dell'autore vincitore del Premio Strega sarà presto adattato per la televisione



Timvision e Tempesta hanno siglato un accordo per la produzione di una serie televisiva a partire da L'estate è infinita, romanzo di Edoardo Nesi.

Lo scrittore nel 2011 ha vinto il Premio Strega grazie al romanzo Storia della mia gente.

La serie sarà sceneggiata dallo stesso Nesi insieme a Michele Pellegrini (La mafia uccide solo d'estate, Tutto può succedere) e racconterà i chiaroscuri della Toscana degli anni Settanta.

Questa la trama del libro e della futura serie: Ivo Barrocciai, figlio di un piccolo produttore di coperte, sogna di realizzare la più grande fabbrica tessile che la sua città abbia mai visto. Attorno alla costruzione dell’impianto e al sogno di Ivo, imprenditore amante del lusso e delle belle donne, ruotano le vite degli altri personaggi, Arianna, trentenne sposata che detesta la libertà vuota che riempie la sua esistenza, Cesare "Bestia" Vezzosi, marito di Arianna e impresario edile appassionato di tennis, e l'imbianchino Citarella, lavoratore instancabile immigrato dal sud.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti