The Big Bang Theory, la fine è vicina?

di Fiaba Di Martino - 02-03-2016

La decima stagione potrebbe essere quella conclusiva, ma...



Indubbiamente è la serie più amata e seguita al mondo, alla pari solo di Il trono di spade: ma prima o poi tutte le cose belle finiscono, e sembra che stia per arrivare il momento di dire addio anche a The Big Bang Theory.

La decima stagione è certa, ma le negoziazioni tra la CBS e la Warner Bros. in merito a una potenziale undicesima stagione sono ancora in corso. TVLine ha chiesto a Kaley Cuoco se c'è la possibilità che la prossima stagione sia l'ultima, e lei ha risposto di no, perché «credo sia ovvio che noi vogliamo rimanere, il consenso è unanime. Potrebbe essere un percorso difficoltoso, ma se fosse per me, staremmo qui ancora per molto più tempo. Questo è lo scopo».

Jim Parsons è dello stesso avviso: «Se c'è l'opportunità di andare oltre la decima stagione, non saprei chi del cast si tirerebbe indietro, sempre che qualcuno lo facesse. Io non lo farei. Gli autori sono ancora molto devoti allo show, e sono sempre sul pezzo. Le storie che creano sono ancora divertenti da interpretare, e non c'è alcuna fatica per noi. Cerco di immaginare in che situazione un attore vorrebbe lasciare, e non credo che potrebbe accadere tra la decima e l'undicesima stagione: non se le cose vanno bene».

Se è per questo, le cose vanno più che bene per The Big Bang Theory: la nona stagione ha un'audience di circa 15.7 milioni di spettatori settimanali, ed è la comedy più vista al mondo. Tuttavia, lo showrunner Steve Molaro è più incerto dei suoi attori: «Tutto ciò che so è che ci sarà una decima stagione. Per quanto mi riguarda vado avanti, e se tutto procede come adesso, sono sicuramente pronto a proseguire [con un'altra stagione, ndr]».

Fonte: TVL

© RIPRODUZIONE RISERVATA
VAI ALLA SCHEDA

Commenti